Skip to main content
FinanziamentiVarie

Bando Faber Regione Lombardia

By 6 Aprile 2021No Comments

Bando FABER sostiene, mediante la concessione di un contributo a fondo perduto, le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane per la realizzazione di investimenti produttivi, incluso l’acquisto di impianti e macchinari volti a:

  • ripristinare le condizioni ottimali di produzione;
  • massimizzare l’efficienza nell’utilizzo di energia e acqua;
  • ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali.

A chi si rivolge

Quali sono i Soggetti a cui si rivolge
Possono presentare domanda micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato aventi una sede operativa o un’unità locale in Lombardia, attive da almeno 24 mesi dalla data di presentazione della domanda, appartenenti ad uno dei seguenti settori:

  • imprese artigiane 
  • imprese artigiane agromeccaniche (Codice Ateco sezione A01.61.00)
  • imprese manifatturiere, codice ATECO 2007 sezione C
  • imprese edili, codice ATECO 2007 sezione F

Spese ammissibili


Sono ammissibili al contributo i costi relativi ad acquisto e relativa installazione di nuove immobilizzazioni materiali e immateriali, che riguardano:

  1. Spese Ammissibili
  2. macchinari e impianti di produzione nuovi e attrezzature nuove strettamente funzionali alla realizzazione del programma di investimento;
  3. macchine operatrici;
  4. hardware, software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali di cui al punto 1;
  5. opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali e nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, di cui al punto 1.
  6. attrezzature per la sanificazione degli ambienti di lavoro

Contributi dell’Agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese ammissibili, nel limite massimo di 35.000
L’agevolazione è concessa nel rispetto del Regolamento de minimis.

Data prossima apertura