Bariselli Studio
Voucher per la Digitalizzazione delle PMI

Ritardano ad arrivare i Bandi per accedere alle risorse per la digitalizzazione delle PMI

Sembra che si debba attendere ancora per i voucher per la digitalizzazione delle PMI. La pubblicazione in gazzetta ufficile il  19 novembre dello scorso anno, faceva presagire un rapido avvio delle procedure che disciplinavano le modalità di erogazione dei contributi. Si attendeva l'emanazione da parte del MISE del decreto per la definizione delle regole tecniche di presentazione della domanda di accesso al contributo e dei termini di apertura dello sportello telematico, nonché l’indicazione del riparto su base regionale delle risorse finanziarie disponibili.

Ricordiamo che questi contributi sono concessi alle MPMI con sede legale o unità locale attiva sul territorio nazionale e iscritte al Registro delle imprese, e finanziano il 50 % delle spese per l'acquisto di software, hardware o servizi per la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico (e-commerce, connettività a banda larga, formazione ICT ecc.) e comunque sino ad un massimo di 10.000,00 euro.

Bariselli Studio/notizie